CINA

Alla scoperta dei luoghi più suggestivi della Cina

da 2.995€
19/09 - 02/10/2019

Programma

Alla scoperta dei luoghi più suggestivi della Cina, con un viaggio affascinante e completo per conoscere la storia, la cultura, la religione, la filosofia di vita e paesaggi di questo immenso Paese: Pechino, con la Città Proibita e la sua millenaria storia, la provincia dello Shanxi, ricca di storia e monumenti sacri come l’antica città Pingyao, le grotte buddiste di Yungang e lo splendido Monastero sospeso di Hunyuan; Xian, con il suo straordinario esercito di terracotta; la regione del Guangxi, popolata da minoranze etniche e la città di Guilin, circondata da paesaggi da favola, e per finire Shanghai, la moderna metropoli.

1° giorno, GIOVEDì 19 SETTEMBRE 2019: VENEZIA/DUBAI/PECHINO
Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto Marco Polo, Venezia (per il trasferimento vedi nota “Trasferimenti”). Imbarco sul volo di linea Emirates EK136 in partenza alle ore 15.45 con arrivo a Dubai alle ore 23.35. Proseguimento con il volo Emirates EK alle ore 04.10 (20 settembre 2019). 

2° giorno, venerdì 20 SETTEMBRE 2019: DUBAI/PECHINO
Alle ore 15.10 arrivo a Pechino. Dopo le procedure aeroportuali, incontro con la guida locale per un primo contatto con la capitale cinese. Sosta alla Piazza Tian An Men ossia alla Piazza della Porta della Pace, il cuore di Pechino, che può accogliere fino ad un milione di persone in occasione delle grandi feste e degli avvenimenti importanti. Qui si trovano il Monumento agli Eroi del Popolo, il Mausoleo di Mao Zedong, la Porta Tien An Men. Trasferimento in albergo. Cena. Pernottamento in albergo.

3° giorno, sabato 21 SETTEMBRE 2019: PECHINO
Prima colazione in albergo. In mattinata visita alla Città proibita con il Palazzo Imperiale. Questa grande struttura architettonica con alte mura di cinta, padiglioni, giardini e piazze, chiusa al pubblico per cinque secoli, fu sede del governo e dimora imperiale.  Quindici imperatori della dinastia Ming (1368-1644) e dieci della dinastia Manciù dei Qing (1644–1911) vissero quasi ininterrottamente nella città. Seconda colazione in ristorante locale. Nel pomeriggio visita al Tempio del Cielo che si trova in mezzo ad un immenso parco di 273 ha. L’imperatore, ossia il “Figlio del Cielo”, vi si recava soltanto due volte all’anno per entrare in comunicazione con l’Augusto Padre – il Cielo, da cui gli deriva il proprio mandato ed il proprio incarico sulla Terra. Visiteremo questo interessante complesso tra cui il Palazzo dell’Astinenza, il Tempio della Preghiera, l’Altare circolare e la Volta Celeste Imperiale. Cena. Pernottamento in albergo.

4° giorno, domenica 22 SETTEMBRE 2019: PECHINO
Prima colazione. In mattinata visita al Palazzo d’Estate che si trova a 12 km a nord-est dalla città.  Costituito da giardini, palazzi, padiglioni e dal lago Kunming, è stato sin dal XII° sec. residenza estiva degli imperatori. Nel XVIII° sec. il sovrano Qianlong fece costruire palazzi ed edifici nonché ordinò di ampliare il lago dove potesse esercitarsi la sua flotta. Nel 1860, durante gli attacchi delle truppe anglo-francesi, gran parte degli edifici furono distrutti. L’imperatrice Cixi, nel 1888 spese somme enormi per la loro ricostruzione. Si servì del budget destinato alla Marina militare e si dice che per far tacere le proteste dei responsabili della Marina, fece costruire la famosa Barca di Marmo, alla quale si arriva percorrendo la lunghissima galleria di 730m ai piedi della Collina della Longevità. Seconda colazione in ristorante locale. Rientro a Pechino e sosta ad uno dei templi più belli della Cina – il Tempio dei Lama, antica residenza dell’Imperatore, trasformata nel XVII sec. in un Monastero lamaista. Il Tempio custodisce una statua del Buddha Maitreya altra 26 metri. Cena in ristorante locale con menu a base di anatra laccata. Pernottamento in albergo.

5° giorno, lunedì 23 SETTEMBRE 2019: PECHINO/GRANDE MURAGLIA/LA VIA SACRA/DATONG
Prima colazione. Partenza verso la Grande Muraglia (60 km circa), che rimane per la maggior parte dei cinesi il vero simbolo del Paese. Tempo a disposizione per una passeggiata su questo importante monumento storico ed artistico, che si snoda per quasi 6000 km sulle creste delle montagne. Seconda colazione in ristorante locale. Nel pomeriggio visita alle Tombe dei Ming, sparse su una quarantina di chilometri quadrati, alle pendici del monte Tianshan. A questa necropoli si accede attraverso La Via Sacra o ”via dello Spirito”. Animali e funzionari confuciani scolpiti in pietra sorvegliano ai lati questo maestoso viale della Valle dei Re cinesi. Proseguimento per Datong (durata del viaggio ca.  5 ore) che si trova su un arido altopiano al centro della zona delle industrie carbonifere della provincia dello Shanxi. La città, posta al confine con la regione autonoma della Mongolia Interna, assunse nel V° sec. a.C. un ruolo chiave per la sua politica commerciale, diventando un nodo di scambio tra la Cina settentrionale e le regioni interne dell’Asia. Durante la dinastia Tang e Ming, Datong era una delle città di frontiera meglio armate lungo la Grande Muraglia. Cena. Pernottamento in albergo.

6° giorno, martedì 24 SETTEMBRE 2019 DATONG/TAIYUAN
Dopo la prima colazione, visita alle Grotte-santuario di Yungang, luogo di preghiera e di venerazione nonché uno dei più importanti esempi di arte buddista in Cina. Le 53 grotte scavate nell’arenaria sono sparse sul fianco delle colline Wuzhou e si snodano per oltre un chilometro di lunghezza. Nonostante esse siano state saccheggiate innmerevoli volte, al loro interno si trovano numerose opere scultoree, statue e bassorilievi di varie dimensioni che rappresentano Buddha, Bodhisattva e vari personaggi dell’iconografia buddista. Queste grotte sono state scolpite dai monaci eremiti tra il 460 e il 494, all’epoca della dinastia Wei del nord, quando il buddismo, rifacendosi alla sua origine, invitava alla meditazione ed al distacco dalla vita materiale. Dopo la visita proseguimento per la località di Hunyuan che si trova 70 Km ad est di Datong. Proseguendo per altri 5 km si giunge alle falde del monte Heng Shan, uno fra i 5 monti sacri del taoismo. Qui, aggrappato alla ripida parete rocciosa, si trova lo spettacolare “Monastero sospeso”. Il complesso, costruito circa 1400 anni fa, presenta una quarantina di piccoli edifici e padiglioni, collegati con passerelle, scale e gallerie che sfruttano ogni sporgenza naturale della roccia. Seconda colazione in corso di visita. Nel pomeriggio partenza per Taiyuan. Cena. Pernottamento in albergo.

7° giorno, mercoledì 25 SETTEMBRE 2019: TAIYUAN/PINGYAO/XIAN
Prima colazione. Partenza per Pingyao e durante il trasferimento sosta alla “Casa con cortile della famiglia Qiao”. Il vasto complesso di questa abitazione con cortile fu fatto costruire all’epoca della dinastia Yang da Qiao Guifa, un modesto mercante di tè. In questa casa è stato girato il film di Zhang Yimou “Lanterne Rosse.” Proseguimento per Pingyao, circondata da una cinta di mura lunghe 6 km, costruita all’epoca Ming, è un esempio eccezionalmente ben conservato di città cinese tradizionale han. Passeggiata lungo le vie del centro storico ricco di monumenti, templi e case con i cortili che mantengono in gran parte l’organizzazione e l’aspetto di città imperiale delle dinastie Ming e Qing. Seconda colazione in corso di visita. Partenza per l’aeroporto di Taiyuan ed imbarco sul volo di linea per Xian, capoluogo della provincia dello Shaanxi. Trasferimento in albergo, pernottamento.

8° giorno, giovedì 26 SETTEMBRE 2019: XIAN
Dopo la prima colazione partenza per Lintong e visita ad uno dei siti archeologici più importanti della Cina, l’Esercito di Terracotta situato presso la Tomba del primo Imperatore cinese. L’imperatore Qui Shihuangdi visse dal 259 al 210 a.C., dotato di eccezionali doti politiche e militari, fu estremamente superstizioso e ossessionato dal mito dell’eternità, diede perciò ordine di realizzare una guardia imperiale per sorvegliare il suo mausoleo. L’esercito di terracotta, scoperto nel 1974 da alcuni contadini che stavano scavando un pozzo, è composto da oltre 7000 uomini, 600 cavalli e 100 carri in grandezza naturale. Seconda colazione. Ritorno a Xian e sosta sulle antiche mura della città che circondano il centro storico formando un rettangolo con un perimetro di 14 km e sono considerate una delle più grandi mura difensive del mondo. Cena a base di ravioli, specialità regionale. Pernottamento in albergo.

9° giorno, venerdì 27 SETTEMBRE 2019: XIAN/GUILIN
Prima colazione. Continuazione della visita della città che fu, durante la dinastia Tang (619-907, a quel tempo chiamata Chang’an), la città più grande del mondo con oltre 2 milioni di abitanti. La ricca via della seta finiva o partiva proprio da qui, introducendo l’islam dal Medio oriente ed il buddismo dall’India ed inoltre ogni genere di correnti e di attività commerciali convergevano in questa città mescolandosi senza scontrarsi. Visiteremo i monumenti più importanti: la Pagoda della Grande Oca Selvatica, il quartiere Mussulmano e la Grande Moschea. Seconda colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza del volo di linea per Guilin. Pernottamento in albergo.

10° giorno, sabato 28 SETTEMBRE 2019: GUILIN/PING’AN/GUILIN
Prima colazione. Giornata intera dedicata alla visita delle risaie di montagna e ai villaggi sparsi nella regione del Guangxi. Incontro con la minoranza etnica del luogo Zhuang per ammirare e conoscere le loro tradizioni ed abitudini. Per raggiungere il paese di Ping’an, ubicato in cima alla montagna, si effettuerà un’escursione a piedi della durata di un’ora circa. Seconda colazione nel villaggio etnico. Rientro a Guilin. Cena. Pernottamento in albergo.

11° giorno, domenica 29 SETTEMBRE 2019: GUILIN/YANGSHOU/SHANGHAI
Prima colazione poi crociera sul fiume Lijiang per ammirare un paesaggio affascinante, dall’atmosfera romantica e poetica, resa celebre dalla pittura cinese nei disegni che mostrano un insieme di montagne sovrapposte, colline, sentieri, ruscelli e cascate. Seconda colazione a bordo. Sosta a Yangshou e tempo libero nel vivacissimo mercato. Trasferimento in aeroporto e partenza del volo da Guilin per Shanghai.b Shanghai è il principale centro commerciale ed industriale della Cina e con i suoi 18 milioni di abitanti è una delle più grandi città del mondo. Oggi la metropoli sta vivendo un periodo di boom economico. Pernottamento in albergo.

12° giorno, lunedì 30 SETTEMBRE 2019: SHANGHAI
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita della città: il Bund – la strada panoramica lungo il fiume Huangpu con stupendi palazzi anni ’30, la via Nanchino – la più importante strada commerciale della città, la famosa casa del tè Huxingting, il Giardino del Mandarino Yu, Il Tempio del Budda di Giada con la statua ornata da pietre preziose e portata dalla Birmania nel 1892, la città vecchia con i pittoreschi vicoli costellati da tipici negozietti.  Seconda colazione. Nel pomeriggio crociera sul fiume Huang Pu. Cena. Pernottamento in albergo.

13° giorno, martedì 1 OTTOBRE 2019: SHANGHAI/ZHUJIJIAO/DUBAI
Prima colazione. In mattinata escursione a Zhujijiao, il villaggio sull’acqua. Forse la più famosa delle “città d’acqua”, un pugno di villaggi che si estendono ad Ovest di Shanghai dove il tempo sembra essersi fermato. Con i suoi 36 ponti, le stradine di pietra e gli antichi edifici di epoca Ming e Qing, Zhujiajiao sembra emergere da un’altra epoca, lontano dalla brulicante frenesia delle metropoli.  Seconda colazione in ristorante locale. Ritorno a Shanghai e pomeriggio libero. Nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto e imbarco sul volo Emirates EK303 alle ore 00.05 (2 ottobre 2019)

14° giorno, mercoledì 2 OTTOBRE 2019: DUBAI/VENEZIA
Arrivo a Dubai alle ore 05.00. Proseguimento con il volo EK135 alle ore 10.05 con arrivo a Venezia alle ore 13.45 (per il trasferimento per Trieste, Udine, Gorizia, Palmanova vedi nota “Trasferimenti”).

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA: Euro 2.995,00 (minimo 15 partecipanti)
Supplemento per la camera singola (se disponibile): Euro 450,00
Visto d’ingresso Euro 130,00

Il viaggio comprende

LA QUOTA BASE COMPRENDE: volo di linea con la compagnia Emirates in classe turistica; voli interni come da programma; trasferimenti in autobus; sistemazione in camere a due letti in hotel di cat. 4 stelle (cat. locale) e 3 stelle a Taiyuan; pasti come da programma; guide locali parlanti italiano; visite ed escursioni incluse nel programma; tasse aeroportuali internazionali e nazionali (ca 371,00 euro – calcolate in data 10/10/18 e da riconfermare al momento dell’emissione del biglietto aereo); accompagnatore durante tutto il tour; assicurazione medico–bagaglio e l’annullamento viaggio EuropAssistance.
LA QUOTA BASE NON COMPRENDE: il visto, i costi per portare le videocamere all’interno dei monumenti o per scattare le foto, le bevande, gli extra personali e quanto non indicato nel programma o sotto la voce “La quota comprende”.
L’accompagnatore raccoglierà un importo di ca 50 euro, in base al numero di partecipanti per la gestione delle mance locali ad autisti, guide, facchini e camerieri.

Informazioni generali

TRASFERIMENTO: Il trasferimento per e dall’aeroporto sarà predisposto dall’agenzia. Il costo del servizio varierà in base al numero dei partecipanti ed oscillerà tra i 40,00 e 80,00 Euro a persona.

DOCUMENTI E OBBLIGHI SANITARI: passaporto con validità 6 mesi dal rientro dal viaggio e 2 pagine libere per apporre il visto. Il costo del visto è di Euro 130,00. Nessuna vaccinazione richiesta. Per maggiori informazioni contattare il proprio medico curante.

IMPORTANTE: Precisiamo che l’itinerario, le visite e le escursioni potranno essere variate/sostituite senza, peraltro, che la natura del viaggio venga modificata. Tali cambiamenti possono essere soggetti a motivi di operativo aereo, soppressioni o sostituzioni di voli interni, condizioni climatiche che potessero in qualche modo influenzare il corso del viaggio, ecc. Tutto ciò non è da imputarsi all’operatore. Spesso le modifiche vengono rese note solo all’arrivo in loco.

Ci riserviamo il diritto, in conseguenza alla variazione del costo del trasporto, del carburante, delle tasse d’imbarco e sbarco e del cambio applicato che è di 1 EUR = 1,15 USD, da adeguare la quota di partecipazione entro i termini di legge, ossia al più tardi 20 giorni prima della partenza.

ORGANIZZAZIONE TECNICA – interconti ljubljana/aurora viaggi trieste

VALGONO IL REGOLAMENTO E LE CONDIZIONI GENERALI COME DA SITO WWW.AURORAVIAGGI.COM

PROGRAMMA STAMPATO IL 10 OTTOBRE 2018

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori

Scarica il programma

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori