ITALIA

Tra monti, boschi, borghi e vini: Poffabro & Frisanco

da 89€
15/08/20

Programma

Partenza alle ore 8:30 da Piazza Oberdan (Pal. Regione), Trieste, in pullman riservato alla volta dei borghi di Poffabro e Frisanco, luoghi di sassi e pietra in perfetta armonia con la natura che li circonda. Poffabro dal 2002 è inserito nel Club “I borghi più belli d’Italia”. Preziosa per il supporto nel recupero delle vecchie usanze è l’ “Associazione Scarpeti”, socia dell’Ecomuseo Lis Aganis. Dal 1999 opera in Val Colvera per custodire e valorizzare la memoria storico- secolare della vallata. “Scarpeti” è il nome dell’antica calzatura in velluto con ricami, tipica del luogo. A Frisanco, presso l’ex latteria, si visiterà “Da li mans di Carlin”, una meravigliosa mostra di miniature in scala 1:10 in cui si possono osservare edifici, costruzioni in rappresentanti le attività tradizionali svolte in Val Colvera: la carbonaia, la fornace da calce, il mulino, lo stavolo, il battiferro, la latteria, la stalla, l’uccellanda, le Chiese, la scuola tutte minuziosamente arredate con oggetti funzionanti. Pranzo. A seguire arrivo a Lestans e visita presso Villa Savorgnan. villa Veneta risalente al 1520 della mostra “Casa del ‘900” luogo in cui si possono osservare gli ambienti domestici in arte povera friulana ricostruiti con sapiente e paziente lavoro di recupero e restauro dei volontari locali e maestri antiquari. Partenza per Valeriano per visita all’oratorio di Santa Maria de Battuti, antico scrigno di storia e arte che custodisce un pregevole patrimonio artistico (vi si conservano i noti affreschi di Giovanni de’ Sacchis, detto il Pordenone, il maggiore pittore del Rinascimento friulano). Seguirà la visita guidata alla Cantina Bulfon, alla scoperta del lavoro di recupero di un patrimonio vitivinicolo autoctono in via d’estinzione, realizzato da Emilio Bulfon per la valorizzazione di alcuni antichi vitigni autoctoni coltivati ancor oggi nei Comuni di Pinzano al Tagliamento e Castelnovo del Friuli, sulla Pedemontana pordenonese, tra il verde incontaminato dei boschi e l’acqua cristallina del fiume Tagliamento e il torrente Arzino. Seguirà la degustazione dei vini autoctoni recuperati dall’azienda Bulfon di Valeriano. Al termine partenza per Trieste, con arrivo previsto in serata.

Il viaggio comprende

LA QUOTA COMPRENDE: pullman riservato da Trieste; pranzo; visite come da programma; degustazione vini; accompagnatore da Trieste; assicurazione medica/bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE: bevande non previste e tutto quanto non espresso ne “La quota di partecipazione comprende”.

Informazioni generali

DOCUMENTI: carta d’identità in corso di validità.

*E’ fatto obbligo durante il viaggio in pullman di indossare le mascherine e seguire tutte le indicazioni igienicosanitarie comunicate dal conducente. A tutte le persone sarà richiesto di mantenere la distanza minima di 1 metro. Importante: è fatto divieto di partecipare al viaggio se si hanno sintomi influenzali o in presenza di febbre oltre i 37,5 °C.

DATA DI STAMPA: 03/07/2020 A N°MINIMOPARTECIPANTI:20
ORGANIZZAZIONE TECNICA: MITTELNET SAS DI GIORGINI S.& CO TRIESTE CONDIZIONI E REGOLAMENTO COME DA SITO WWW.MITTELNET.COM

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori

Scarica il programma

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori