MESSICO

Messico coloniale con soggiorno mare a Puerto Morelos

da 3.490€
26/10 - 07/11/19

Programma

26 ottobre 2019 VENEZIA – CITTA’ DEL MESSICO

Ritrovo dei passeggeri presso l’aeroporto di Venezia (per il trasferimento vedi nota “trasferimenti”. Dopo le operazioni d’imbarco partenza alle ore 07.05 del volo Iberia ed arrivo a Città del Messico alle ore 17.45 (via Madrid). Trasferimento in albergo, cena e pernottamento

27 ottobre 2019 CITTA’ DEL MESSICO

Pensione completa. Partenza verso la visita del Museo-
Casa Frida Kahlo. Conosciuta anche come la Casa
Azzurra, apparteneva alla famiglia Kahlo, dunque vi
nacque, visse e morì Frida. Fu trasformata in museo nel
1958, quattro anni dopo la morte della pittrice. Il Museo-
Casa permette ai visitatori di scoprire la profonda
relazione che esisteva tra Frida, le sue pitture e casa
sua. Alcune parti della decorazione sono attribuibili a
Diego Rivera, che viveva anche lui a quella residenza. A
parte talune opere della pittrice, ci sono molti oggetti
collezionati da lei. Pranzo in ristorante. Proseguimento
verso la visita del Museo Nacional de Antropología e História, è concepito per custodire e mostrare il lascito archeologico dei popoli della Mesoamerica, come fare un resoconto sulla diversità etnica del Paese. La parte inferiore comprende una sala di introduzione all’antropologia, e le rimanenti sono tutte di archeologia, mentre il primo piano è adibito interamente a l’etnografia, e insieme mostrano dettagliatamente lo sviluppo delle culture mesoamericane con campioni dell’antica ricchezza di ognuna di esse. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

28 ottobre 2019 esc. TEOTIHUACAN (50 km)

Pensione completa. Mattina visita alla Piazza della Costituzione, la localizzazione è stata scelta dai conquistatori per farla costruire lì su quel che una volta era stato il centro politico e religioso de Mexico-Tenochtitlan, capitale degli aztechi, circondato dalla Cattedrale Metropolitana, il Tempio Maggiore e il suo museo; il Palazzo Nazionale, l’antico Palazzo del Comune, l’Edificio Governativo ed il Portale di Mercanti. Partenza per la visita di Teotihuacan, sito archeologico fondato intorno al secolo V avanti Cristo, il sito fu abbandonato dai suoi primi abitanti, i teotihuacani. Tra le costruzioni importanti risaltano la Piramide del Sole, quella della Luna, i Palazzi dei Giaguari e delle Conchiglie Piumate e quello di Quetzalpapálotl. Sembra essere stato occupato dai toltechi a un’epoca successiva al secolo VII, che ricostruirono una parte della Città antica, testimone di cui è la Grande Piramide di Quetzalcóatl. Si crede che gli aztechi furono quelli che, attraversando questo luogo lungo il loro pellegrinaggio, e vedendo i monticelli delle costruzioni rovinate, chiamarono il viale principale Viale dei Morti. Rientro verso Città del Messico con sosta e visita della Basilica di Guadalupe, insieme religioso in onore alla Vergine di Guadalupe, Patrona del Messico. Si compone di cinque edificazioni: La prima, situata sulla Montagna del Tepeyac, Cappella del Cerrito, 1666; la seconda, Antica Basilica -oggi Tempio Espiatorio a Cristo Re-, terminata nel 1709; la terza, Cappella del Pocito, piccola edificazione terminata alla fine del secolo XVIII, nel luogo di un pozzo di acque miracolose; la quarta, Tempio ed ex Convento di Cappuccine, coetaneo dell’ultimo, a fianco all’antico santuario, in cattivo stato di conservazione, intervenuti tra 1976 e 1982; la quinta, la Nuova Basilica, dedicata nel 1976. Riceve all’anno circa venti milioni di pellegrini, di cui nove milioni nei giorni precedenti il 12 dicembre, Festa della Vergine. Rientro a Città del Messico, cena e pernottamento.

29 ottobre 2019 CITTA’ DEL MESSICO – QUERETARO (219 km) – SAN MIGUEL DE ALLENDE (63 km)

Pensione completa. Partenza verso Queretaro, arrivo e visita della città, Santiago de Queretaro, Capitale di Stato, Patrimonio Culturale dell’Umanità, Unesco, 1996. Luogo di pianificazione dell’Indipendenza Nazionale, giacché è qui che viveva doña Josefa Ortiz de Dominguez, “La Corregidora” che era, con il suo marito e il prete Miguel Hidalgo y Costilla, membro attivo della Cospirazione di Querétaro, movimento clandestino antecedente della Guerra di

Indipendenza. Possiede una grande quantità di edifici storici, religiosi e civili del Vicereame e del XIX secolo, compreso l’acquedotto. Proseguimento verso San Miguel de Allende. All’arrivo sistemazione e cena in albergo.

30 ottobre 2019 SAN MIGUEL ALLENDE

Pensione completa. Visita della città, Pueblo Mágico, fondato nel 1542 dal monaco francescano Fra Juan de San Miguel, che nominò l’insediamento come San Miguel el Grande. Era un punto di passaggio importante dell’antico Camino Real, parte della Via dell’Argento, che si connetteva con Zacatecas. Possiede murales di Siqueiros al Centro Culturale Ignacio Ramírez, in mezzo ad un edificio di secolo XVIII; una piazza principale molto graziosa, a contrasto con la Parrocchia di San Michele. Al termine delle visite rientro in albergo, cena e pernottamento.

31 ottobre 2019 SAN MIGUEL DE ALLENDE (45 km) – DOLORES HIDALGO (45 km) – GUANAJUATO (60 km)

Pensione completa. Partenza verso Dolores Hidalgo, la città riceve il titolo di Culla dell’Indipendenza del Messico, perché il sagrato della parrocchia fu testimone del Grito di Dolores, la convocazione iniziale per prendere le armi contro il regime vicereale e la Corona Spagnola, emessa dal Padre Miguel Hidalgo e Costilla. Il tempio presenta un curioso stile misto di ciurrigheresco, neoclassico e art-nouveau. Proseguimento verso Guanajuato. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

01 novembre 2019 GUANAJUATO

Pensione completa. Visita della città, capitale di Stato, Patrimonio Culturale dell’Umanità, Unesco, 1988. Durante la epoca vicereale la città raggiunse un grande sviluppo grazie allo sfruttamento dei suoi giacimenti di oro e argento, prova di cui è ancora oggi la miniera la Valenciana. All’inizio del XIX secolo ci fu scenario di una dei più rilevanti trionfi insorgenti -la presa dell’Alhóndiga di Granaditas dall’esercito di Miguel Hidalgo ed il successivo massacro della guardia vicereale e i borghesi spagnoli rifugiatisi in essa. È anche una città universitaria a intensa vita culturale, culmine del quale è il Festival Internazionale Cervantino. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

02 novembre 2019 GUANAJUATO –  CANCUN – PUERTO MORELOS (62 km)
Pensione completa. Trasferimento all’aeroporto de Leon Guanajuato per il volo verso Cancún. Per pranzo è previsto un pranzo al sacco. Arrivo a Cancún incontro con la guida e trasferimento in albergo. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

03 + 05 novembre 2019 PUERTO MORELOS

Trattamento all inclusive, tempo libero per godersi la struttura dell’hotel bagni e relax.

06 novembre 2019 PUERTO MORELOS 62 km) – CANCUN – CITTA’ DEL MESSICO

Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto ed operazioni di imbarco sul volo di linea per Città del Messico e partenza del volo Iberia alle ore 20.55.

07 novembre 2019 VENEZIA

Arrivo a Venezia alle ore 18.05 (via Madrid). Per il trasferimento vedi nota “Trasferimenti” Arrivo in serata.

Il viaggio comprende

La quota di partecipazione di € 3.490,00 (min 10 paganti)

Supplemento camera singola € 550,00

La quota comprende: volo di linea Venezia Città del Messico//Cancun Venezia; Volo interno Leon Guanajuato – Cancun; Tasse aeroportuali calcolare al valore di € 105,00; Sistemazione in albergo come da tabella o similari in camera doppia con servizi privati; Pensione completa come da programma; Pullman per tutto il tour con guide locali parlate italiano durante le visite fino al 2 novembre; Ingressi ai vari siti ed escursioni come da programma; Assicurazione medico-bagaglio e annullamento base; Accompagnatore dall’Italia.

La quota non comprende: bevande, mance (€75,00 a persona) e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende;

Informazioni generali

Documenti di viaggio e obblighi sanitari: Per l’effettuazione del viaggio è richiesto il passaporto con una validità minima di 6 mesi dalla data di rientro del viaggio. Nessuna vaccinazione richiesta. Per maggiori informazioni contattare il proprio medico curante.

Trasferimento: Il trasferimento per e dall’aeroporto sarà predisposto dall’agenzia. Il costo del servizio varierà in base al numero dei partecipanti ed oscillerà tra i 40,00 e 80,00 € a persona.

Importante: Precisiamo che l’itinerario, le visite e le escursioni potranno essere variate/sostituite senza, peraltro, che la natura del viaggio venga modificata. Tali cambiamenti possono essere soggetti a motivi di operativo aereo, soppressioni o sostituzioni di voli interni, condizioni climatiche che potessero in qualche modo influenzare il corso del viaggio, ecc. Tutto ciò non è da imputarsi all’operatore. Spesso le modifiche vengono rese note solo all’arrivo in loco.

Nota bene: ci riserviamo il diritto, in conseguenza alla variazione del costo del trasporto, del carburante, delle tasse d’imbarco e sbarco e del cambio applicato che è di 1 EUR = 1,15 USD, ad adeguare la quota di partecipazione entro i termini di legge, ossia al più tardi 20 giorni prima della partenza.

Condizioni di vendita/Penali per annullamento:

In caso di recesso al viaggio da parte del partecipante verranno applicate le seguenti penalità:

  • dal giorno della prenotazione fino a 60 giorni prima della partenza, penale 30% del totale del viaggio;
  • da 59 a 30 giorni prima della partenza, penale 40% del totale del viaggio;
  • da 29 a 11 giorni prima della partenza, penale 50% del totale del viaggio;
  • da 10 a 05 giorni prima della partenza, penale 75% del totale del viaggio;
  • da 04 giorni fino al giorno di partenza, penale 100% del totale del viaggio.

DATA DI STAMPA: 23/05/2019
ORGANIZZAZIONE TECNICA: PROGETTO VIAGGI MONFALCONE
CONDIZIONI E REGOLAMENTO COME DA SITO WWW.AURORAVIAGGI.COM // WWW.PROGETTOVIAGGI.IT

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori

Scarica il programma

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori