OMAN

Il Sultanato dell’Oman

da 1.770€
07 - 14/12/19

Programma

1° giorno, 7 dicembre 2019:  VENEZIA / ISTANBUL / MUSCAT
Ritrovo dei Signori partecipanti all’aeroporto di Venezia. Disbrigo delle formalità doganali e operazioni di imbarco sul volo di linea Turkish Airlines per Istanbul. All’arrivo coincidenza con il volo Turkish Airlines delle ore 19.35 per Muscat (pasti a bordo).

 

2° giorno, 8 dicembre 2019:  MUSCAT
Arrivo all’aeroporto di Muscat alle ore 01.30. Trasferimento in albergo. Prima colazione.  Quindi inizio della visita della capitale omanita, una gradevole città circondata da alte e scoscese montagne di origine vulcanica che si affacciano su un ampio porto naturale. E’ forse la città più pulita del Medio Oriente: l’ordine ed il discreto silenzio abitano gli edifici modernamente austeri. Si visita il porto con i sambuchi ed il vecchio suq con i suoi gioielli, dove centinaia di botteghe artigiane offrono il meglio della produzione locale. La città vecchia è cinta da possenti mura che si aprono in quattro porte. A oriente ed a occidente Muscat è dominata dalle fortezze di Jalali e Mirani costruite dai portoghesi tra il 1527 ed il 1588, occupate dai turchi nel 1649 sono attorniate da edifici in stile arabo, persiano, indiano ed africano spesso fusi in pittoresche architetture.  Pranzo. Proseguimento con la visita del museo Bait Al Zubair, casa della famiglia Zubair oggi trasformata in museo, dove si può riscoprire la storia e la cultura tradizionale Omanita. La collezione comprende armi, costumi, gioielli, mobili ed arnesi da cucina, ed è stato anche ricostruito un villaggio rurale omanita con un Falaj (sistema d’irrigazione). Cena, pernottamento in albergo.

 

3° giorno, 9 dicembre 2019:  MUSCAT / SUR
Prima colazione e visita della Grande Moschea (aperta per le visite solo dal sabato al giovedì dalle ore 08.00 alle 11.00), costruita in onore del Sultano Qaboos Bin Said. E’ una delle tre moschee, di epoca contemporanea, più grandi al mondo. E’ una struttura imponente con le sue architetture islamiche, inaugurata nel 2001, dopo circa un decennio di lavori. Dopo la visita partenza per Sur procedendo a sud per 150 km lungo la costa del Golfo dell’Oman. Si possono ammirare magnifiche baie di sabbia bagnate da un mare limpido, crateri calcarei e profondi canyon naturali. Durante il nostro viaggio verso Sur, si potranno vedere piccoli insediamenti abitativi e il villaggio di Qalhat. Questo era un tempo un importante porto commerciale che anche Marco Polo visitò nel suo viaggio verso Oriente. Arrivo quindi a Sur dove tuttora si costruiscono i sambuchi o dhow, le barche a vela che, sfruttando gli alisei, permettevano ai commercianti del posto di raggiungere le coste dell’Antico Oriente. Pranzo al sacco durante il trsferimento. Cena, pernottamento in albergo.

 

4° giorno, 10 dicembre 2019: SUR / WADI BANI KHALID / DUNE DI WAHIBA
Prima colazione e partenza per Wadi Bani Khalid. Prima di giungervi sosta per la visita di Jaalan Bani BuHassan e Bani Bu Ali, due località che prendono il nome dalle tribù del posto comprese nel nostro percorso odierno sulla direttrice della Al Ashkarah road. I due centri sono bordati dal deserto da un lato e dalla piana di acacie dall’altro. Wadi Bani Khalid è la valle più spettacolare della regione di Sharqiyah. Il wadi è un canyon creato dallo scorrere di un fiume. Qui il fiume si fa strada in modo scomposto per gran parte dell’anno e crea piscine e laghetti d’acqua fresca davvero insoliti, bordati da palme da dattero e da montagne rocciose. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento verso le dune di sabbia di Wahiba. Si ammira un susseguirsi di dune di varie tonalità di arancione con un’altezza che può raggiungere i cento metri. Le sabbie di Wahiba sono un luogo molto caratteristico perchè vi risiedono le tribù beduine conosciute per la loro ospitalità e la conoscenza del deserto. Cena e pernottamento al campo tendato. Sistemazione in tende con servizi privati.

 

5° giorno, 11 dicembre 2019: DUNE DI WAHIBA/ BAHLA / NIZWA
Prima colazione e visita di una famiglia beduina che ancora vive in modo tradizionale. Al termine e dopo aver ancora gustato la magica atmosfera del deserto partenza per Nizwa, capoluogo della regione di Dhakiliya che fu capitale dell’Oman nell’VIII secolo. Lungo il percorso si trovano alcuni interessanti piccoli insediamenti e località come Ibra, Birkat al Mouz e la magnifica catena montuosa del Jebel Akhdar. Quindi si prosegue per Bahla, una deliziosa cittadina che risale al III millennio a.C. che ha mantenuto le sue caratteristiche tradizionali. La città è ritenuta ancora magica, residenza dei jinn, i demoni, ed è circondata da un muro difensivo lungo 12 km. in gran parte ancora visibile. Possiede un maestoso forte chiamato Burgi al-Reh, un piccolo suq ed alcuni negozi. Ma soprattutto Bahla è nota per le antiche fornaci dove ancora si produce vasellame in argilla secondo i metodi più semplici e tradizionali. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento con la visita dell’imponente castello di Jabrin che dista soli 5 km da Bahla, considerato il più pittoresco castello dell’intero Paese. Arrivo a Nizwa, cena e pernottamento.

 

6° giorno, 12 dicembre 2019:  NIZWA /  MUSCAT
Dopo la prima colazione visita di Nizwa, centro culturale sia per scrittori e poeti che per i capi religiosi e i loro studenti. La città è anche famosa per le sue palme da dattero e per i prodotti artigianali. L’antica Nizwa vive intorno alle atmosfere ed alle voci del suq più tradizionale: nelle strette viuzze del centro si incontrano piccoli negozi traboccanti di merci: argenti, cordami, tessuti e frutti tropicali. Il suq copre un’area di 7600 metri quadrati ed è circondato da bellissimi e possenti portali di legno. Pranzo in ristorante locale. Partenza per Muscat, cena e pernottamento in hotel.

 

7° giorno, 13 dicembre 2019:   MUSCAT / BARKA / NAKHL / MUSCAT
Prima colazione e partenza per una giornata di esplorazione del territorio intorno a Muscat, iniziando con Barka, distante circa 50 km, con il suo mercato del pesce sulla spiaggia ed il suo imponente Forte.  Proseguimento quindi per Nakhl, un’oasi circondata dalle montagne che giungono ad un’altitudine di 2000 metri. Il forte di Nakhl risale al XVII secolo ed è costruito su uno sperone roccioso da cui si gode una splendida vista. Proseguimento poi per Thowarah, nel Wadi Hamam, dove si trovano sorgenti e cascate naturali. L’oasi, circondata da coltivazioni di banane, manghi e datteri, è famosa per la produzione di halwa, tipico dolce a base di miele e cardamomo. Rientro in città. Cena in ristorante e camere a disposizione fino alla partenza. In tarda serata partenza per l’aeroporto di Muscat.

8°giorno, 14 dicembre 2019: MUSCAT / ISTANBUL / VENEZIA
Operazioni di imbarco sul volo di linea della compagnia Turkish Airlines in partenza per Istanbul alle ore 02.25. Arrivo di primo mattino a Istanbul e coincidenza con il volo di linea per Venezia. Arrivo nella città lagunare e dopo il ritiro del bagaglio rientro nelle rispettive località di origine del viaggio (vedi nota “trasferimenti)

Il viaggio comprende

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE        min. 15 pax     € 1.770,00

                                                           min. 10 pax     € 2.000,00

Supplemento per la camera singola      € 290,00

Quota di iscrizione € 60,00 (obbligatoria e comprensiva dell’assicurazione contro i rischi di annullamento);

LA QUOTA COMPRENDE: volo di linea Turkish Airlines Venezia/Muscat/Venezia, in classe turistica; sistemazione in alberghi di cat. 3/4* stelle, in camera doppia con servizi privati; un pernottamento in campo tendato con servizi privati; trattamento di pensione completa (pranzo al sacco o ristorante locale) ; visite ed escursioni (anche in fuoristrada) da programma con guida locale parlante italiano; assicurazione sanitaria e bagaglio Axa Assistance.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
tasse aeroportuali (euro 244,00 alla data del 25.07.2019); visto d’ ingresso in Oman (il costo può variare da 5 a 20 rial; pasti non previsti, bevande, mance, spese personali, e quanto altro non indicato nella quota comprende; L’accompagnatore raccoglierà un importo di circa € 40,00 in base al numero di partecipanti per la gestione delle mance locali ad autisti, guide, facchini e camerieri

Informazioni generali

DOCUMENTI: per effettuare questo viaggio occorre il passaporto valido per almeno sei mesi dalla data di inizio del viaggio. Visto di ingresso in Oman da pagare in loco.

VACCINAZIONI: nessuna vaccinazione richiesta. Per maggiori informazioni contattare il proprio medico curante.

TRASFERIMENTI: Il trasferimento da Trieste/Gorizia/Monfalcone per e dall’aeroporto verrà predisposto dall’agenzia. Il costo del servizio sarà variabile in base al numero dei partecipanti ed oscillerà tra € 50,00 e € 70,00 € a persona.

N.B.: Precisiamo che l’itinerario delle visite e delle escursioni potrebbe variare o essere sostituito senza, peraltro, che la natura del viaggio venga modificata. Tali cambiamenti possono verificarsi a causa di cambio operativo aereo, condizioni climatiche che potrebbero in qualche modo influenzare il corso del viaggio, ecc… Spesso le modifiche vengono rese note solo all’arrivo in loco.

CI RISERVIAMO IL DIRITTO, IN CONSEGUENZA ALLA VARIAZIONE DEL COSTO DEL TRASPORTO, DEL CARBURANTE, DELLE TASSE D’IMBARCO E SBARCO E DEL CAMBIO APPLICATO CHE E’DI € 1,00 = $ 1,13, DI ADEGUARE LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE ENTRO I TERMINI DELLA LEGGE, OSSIA AL PIU’ TARDI FINO A 20 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA.

Organizzazione tecnica: IOT Viaggi Srl Gorizia – condizioni e regolamento come da sito: ww.iot.it

DATA DI STAMPA: 25 luglio 2019

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori

Scarica il programma

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori