RUSSIA

La via degli Zar: navigando da San Pietroburgo a Mosca

da 2.105€
10 - 20/09/2019

Programma

LA NAVIGAZIONE FLUVIALE RAPPRESENTA IL MODO PIÙ BELLO E RILASSANTE PER ESPLORARE UN PAESE COME LA RUSSIA, DOVE IL SISTEMA DI CANALI HA SEMPRE SVOLTO UN IMPORTANTE RUOLO NELLA VITA SOCIALE ED ECONOMICA. GIÀ ALL’INIZIO DEL SETTECENTO LO ZAR PIETRO IL GRANDE SOGNAVA DI CREARE UNA VIA D’ACQUA NAVIGABILE CHE COLLEGASSE MOSCA A SAN PIETROBURGO.
IL SOGNO DEL GRANDE SOVRANO POTÉ ESSERE REALIZZATO SOLTANTO A DISTANZA DI TRE SECOLI: SCAVANDO CANALI NAVIGABILI, CREANDO BACINI IDRICI, COSTRUENDO BEN 18 CHIUSE PER SUPERARE I 162 METRI DI DISLIVELLO LUNGO I 1400 CHILOMETRI CHE UNISCONO L’UNA ALL’ALTRA LE DUE CITTÀ. NAVIGARE LUNGO LA “VIA DEGLI ZAR” SIGNIFICA INTRAPRENDERE UN’ESPERIENZA DALLE MILLE SFACCETTATURE. IL VIAGGIATORE ENTRERÀ IN CONTATTO CON L’AMBIENTE ED I TESORI D’ARTE E CULTURA DELLA RUSSIA, OLTRE CHE CON LA LUNGA E COMPLESSA STORIA DI UN PAESE CHE SI STA ADEGUANDO ALLE ODIERNE ESIGENZE DEL TURISMO INTERNAZIONALE.
DAL 2015 NAVIGARE LUNGO LA VIA DEGLI ZAR ALLA SCOPERTA DELLE MERAVIGLIE ARTISTICHE E NATURALISTICHE CHE TUTTO L’ITINERARIO È IN GRADO DI OFFRIRE, SARÀ RESO PIÙ CONFORTEVOLE GRAZIE ALLA M/N RACHMANINOV, UNA MOTONAVE DA 4 STELLE PRESTIGE, INAUGURATA NEL MAGGIO 2014.

1° GIORNO • TRIESTE/VENEZIA/SCALO/SAN PIETROBURGO
Al mattino trasferimento in pullman da Trieste verso l’aeroporto Marco Polo di Venezia. Dopo le formalità d’imbarco, partenza con il volo di linea via scalo europeo per San Pietroburgo. All’arrivo incontro con il personale Giver e trasferimento e imbarco sulla motonave Rachmaninov. Cena e pernottamento a bordo.

2° GIORNO • SAN PIETROBURGO
Pensione completa. Seconda colazione in ristorante.
In mattinata partenza per un giro panoramico che permetterà di scoprire i luoghi di maggiore interesse di una delle città più belle del mondo: il Nevskij Prospekt, la via più importante ed animata della città e l’Ammiragliato. Visita della fortezza dei S.S. Pietro e Paolo, nella cui cattedrale si potranno ammirare le tombe degli Zar della dinastia Romanov, della quale l’ultimo fu Nicola II. Seconda colazione in ristorante e nel pomeriggio visita dell’Ermitage, uno dei più importanti musei della Russia, situato all’interno del Palazzo d’Inverno, che ospita le sale dedicate ai pittori della scuola italiana, fiamminga, spagnola, olandese, tedesca e francese, in particolare una ricca collezione di Rembrandt e dei pittori olandesi del XVII sec. Rientro a bordo per la cena e nel dopocena possibilità di escursione facoltativa.

3° GIORNO • SAN PIETROBURGO
Pensione completa a bordo. Intera giornata a disposizione per visite individuali e/o escursioni facoltative e shopping. In prima serata partenza per Mandroga. Cocktail di Benvenuto del Comandante e cena.

4° GIORNO • MANDROGA
Pensione completa. Pranzo: pic-nic con shashlyk e folklore. Navigazione lungo il fiume Svir, che collega i laghi Ladonga e Onega, nel cuore della Carelia, attraverso paesaggi di rara bellezza e, in tarda mattinata, sosta a Mandroga, grazioso villaggio rurale dove sarà possibile osservare le tipiche “isba”, le caratteristiche abitazioni contadine costruite con tronchi d’albero. Il pranzo verrà effettuato a terra in un contesto campestre, dove si potranno gustare i famosi shashlyk russi, tipici spiedini di carne, pollo, pesce o verdure, e durante lo stesso si assisterà ad uno spettacolo folkloristico di alto livello. Nel pomeriggio partenza per Kiji.

5° GIORNO • KIJI, PERLA DELLA CARELIA
Pensione completa a bordo. Navigazione lungo il fiume Svir e successivamente sul lago Onega per raggiungere in prima mattinata, nella sua parte settentrionale, la piccola isola di Kiji, classificata dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”. Lunga 8 Km e larga 1,5 km, Kiji è un gioiello dell’architettura in legno del XVIII sec. Visita del museo all’aperto di architettura popolare lignea, quindi partenza per Goritzy.

6° GIORNO • GORITZY
Pensione completa a bordo. In mattinata, dopo aver attraversato il famoso Canale Volga – Baltico e il Lago Bianco, arrivo a Goritzy. Dal suo piccolo molo si partirà in pullman per raggiungere il Monastero di San Cirillo del Lago Bianco, situato a circa 8 Km, in passato uno dei più importanti luoghi di culto della religione ortodossa, eretto nel XIV secolo. Nel pomeriggio, partenza per Jaroslavl.

7° GIORNO • JAROSLAVL
Pensione completa a bordo. Nel pomeriggio, arrivo a Jaroslavl. Visita di questa antica città russa, fondata da Jaroslavl il saggio nel 1010 ed importante porto situato alla confluenza del Volga con il fiume Kotorosl. I maestri artigiani di Jaroslavl erano rinomati in tutta la Russia. Visita alla chiesa del Profeta Sant’Elia, costruita a metà del XVII secolo, che si impone come cuore architettonico della città e visita esterna del Monastero della Trasfigurazione. In serata partenza per Ouglitch.

8° GIORNO • OUGLITCH
Pensione completa a bordo. In mattinata arrivo a Ouglitch, piccola città fondata nel X secolo, una delle più affascinanti della vecchia Russia. Passeggiata lungo le vie di questa cittadina per ammirare la chiesa di San Dimitri e la Cattedrale della Trasfigurazione. In tarda mattinata, partenza per Mosca. Cena di Commiato del Comandante.

9° GIORNO • MOSCA
Pensione completa a bordo. A fine mattinata, per l’ora di pranzo circa, arrivo a Mosca. Visita panoramica della capitale della Russia con le principali attrattive: la Piazza Rossa, la Chiesa di San Basilio, l’Università di Stato Lomonossov, il Monastero Novodievitchy, uno degli esempi più alti dell’architettura religiosa della città ed il GUM, famosa galleria commerciale (vedute esteriori). In serata possibilità di escursione facoltativa.

10° GIORNO • MOSCA
Pensione completa, seconda colazione in ristorante. In mattinata visita del Cremlino, città fortificata nel cuore della capitale e simbolo eclatante di potere, ricca di palazzi e cattedrali, come quelle dell’Assunzione, dell’Annunciazione, dell’Arcangelo Michele (visita interna di una cattedrale) ma anche di curiosità, come la Campana Zarina. Pomeriggio e serata a disposizione per visite individuali e/o escursioni facoltative.

11° GIORNO • MOSCA/SCALO/VENEZIA/TRIESTE
Prima colazione a bordo. Dopo la prima colazione, sbarco e trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Mosca. Imbarco sul volo di linea e partenza per Venezia via scalo europeo. All’arrivo trasferimento immediato a Trieste. Fine dei nostri servizi.

Il viaggio comprende

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE: trasferimento in pullman a/r da Trieste per l’aeroporto di Venezia Marco Polo e v.v., voli di linea a/r, trasferimenti aeroporto/porto e viceversa a Mosca e a San Pietroburgo, tasse aeroportuali euro 230,00 (calcolate in data 18/10/2018 e variabili fino all’emissione dei biglietti aerei), sistemazione nella cabina prescelta, 10 notti a bordo della nave con trattamento di pensione completa – dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo (cucina russa e internazionale, à la table d’hôte), un pranzo pic-nic, una seconda colazione in ristorante a san Pietroburgo e una a Mosca, intrattenimenti a bordo con Cocktail di Benvenuto e Cena di Commiato del Comandante, serate danzanti, giochi, tornei, corsi di russo e conferenze storico culturali, visite previste con guida in lingua italiana (in alcune località la disponibilità di guide in lingua italiana potrebbe essere limitata, in tal caso verrà utilizzato il personale della Giver per le traduzioni), staff turistico Giver Viaggi e Crociere per tutta la durata della Crociera, assicurazione medica, bagagli e annullamento viaggio AMI Assistance.

LA QUOTA NON COMPRENDE: vino, bevande e gli extra in genere, le escursioni facoltative, qualsiasi servizio non indicato alla voce “la quota comprende”, spese visto consolare (circa 80,00 euro), mance obbligatorie (euro 50,00 a persona a favore dell’equipaggio russo) da regolare a bordo.

Informazioni generali

DOCUMENTI: passaporto con validità 6 mesi dal rientro del viaggio, più visto d’ingresso. Il costo del visto è di euro 80,00. Nessuna vaccinazione richiesta. Per maggiori informazioni, contattare il proprio medico curante.

N.B. Precisiamo che l’itinerario delle visite e delle escursioni potrebbe essere variato/sostituito senza, peraltro, che la natura del viaggio venga modificata. Tali cambiamenti possono essere causati da variazioni relative all’operativo aereo, condizioni climatiche che potessero in qualche modo influenzare il corso del viaggio, ecc.. Tutto ciò non è da imputarsi all’operatore – Giver Viaggi e Crociere. Spesso le modifiche vengono rese note solo all’arrivo in loco. L’itinerario e le soste sono soggetti a variazioni decise dal Comandante. In caso di condizioni meteorologiche avverse, qualora il livello delle acque non permettesse il proseguimento della navigazione, in relazione ai passaggi delle chiuse, il Comandante deciderà come proseguire il viaggio. Per ragioni di sicurezza, uno o più scali potrebbero essere soppressi, tuttavia, questi sono casi rarissimi.

ORGANIZZAZIONE TECNICA: GIVER VIAGGI E CROCIERE GENOVA
CONDIZIONI GENERALI COME DA CATALOGO GIVER – CROCIERE FLUVIALI 2018/2019 PROGRAMMA STAMPATO IN DATA 02/05/201

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori

Scarica il programma

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori