RUSSIA

Russia Letteraria: tra romanzi, sapori & dimore di un altro secolo

da 1.690€
10 - 16/09/20

Programma

1° giorno – giovedì 10 settembre 2020: Trieste / Monaco / Mosca
Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Trieste, Ronchi dei Legionari (per il trasferimento vedi nota “Trasferimenti”). Alle ore 06:35 partenza del volo Lufthansa LH1887 con arrivo a Monaco alle ore 07:30. Proseguimento con il volo Lufthansa LH2528 alle ore 11:10 e arrivo a Mosca alle ore 15:15. Incontro con l’assistente locale e trasferimento in albergo. Cena e pernottamento in albergo.

2° giorno – venerdì 11 settembre 2020: Mosca / Melichovo / Tula
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza con bus privato in direzione di Melichovo per la visita della casa museo dello scrittore Chehov, che qui abitò tra il 1892 e il 1899, periodo in cui scrisse due fra le sue opere più celebri, Il Gabbiano e Zio Vanja. Situata in un luogo pittoresco sulle rive del lago, l’abitazione è costituita da un complesso di edifici che raccontano la storia dello scrittore e ci forniscono un affresco della vita culturale di quei tempi. È di grande interesse la visita della scuola locale, istituita dallo scrittore per i figli di contadini. Pranzo in ristorante locale. A seguire, partenza per Tula, città medievale a 180 km da Mosca famosa per i samovar, contenitori metallici tradizionalmente usati per scaldare l’acqua per la preparazione del tè, e per i prjanik, deliziosi dolcetti di pan pepato. La città ha avuto un importante ruolo difensivo e il suo Cremlino, la costruzione più antica della città, è solo di trent’anni più recente di quello di Mosca. Arrivo a Tula e visita guidata al Museo delle armi, che raccoglie una collezione di armi per lo più prodotte a Tula tra il XVII e il XIX secolo. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno – sabato 12 settembre 2020: Tula / Jasnaja Poljana / Tula
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per Jasnaja Poljana, “Radura Serena” in russo, la tenuta di campagna in cui visse Lev Tolstoj e che si trova a 12 km da Tula. Tolstoj compose gran parte delle sue opere in questa grande dacia, immersa in un bellissimo parco di oltre mille ettari costellato da campi, specchi d’acqua e boschi selvaggi. Visita guidata della sua casa-museo, i cui custodi sono riusciti a preservare il sapore e l’atmosfera dei tempi di Tolstoj. La visita guidata vi permetterà di scoprire la vita dell’autore di Guerra e pace e Anna Karenina, oltre a quella dei suoi familiari. L’arredo della maggior parte delle stanze corrisponde a quello dell’epoca, compresa la famosa “segreteria”, dove gli scrivani smistavano la posta per conto dell’autore e curavano la sua corrispondenza. La dimora si completa di un museo letterario che illustra la cronologia delle sue opere, di una scuola, del parco e della tomba. Pranzo in ristorante locale. Ritorno a Tula e giro panoramico della città. Quindi sosta per la cerimonia del tè con il famoso prjanik, una specie di panforte tipico della città di Tula. A seguire, visita guidata del Museo del Samovar, che raccoglie una collezione di samovar fatti a mano dagli artigiani di Tula tra il XVIII e il XX secolo, prova della maestria e della creatività di questi artigiani. Cena e pernottamento in albergo.

4° giorno – domenica 13 settembre 2020: Tula / Kolomna / Gorki Leninskie / Mosca
Prima colazione in hotel. Partenza per Kolomna (170 km). Arrivo e giro panoramico di questa città medievale situata alla confluenza della Moscova e del fiume Oka. Il centro storico conserva ancora un frammento del bastione e delle sette colonne dell’antico Cremlino e la Cattedrale dell’Assunzione risalente al XIV secolo. Visita del Museo della Pastila, il dolce tipico di Kolomna, ottenuto dalla purea di mele. Il museo è stato fondato nel 2009 e conserva i gusti, i profumi e le tradizioni della vita quotidiana nella vecchia Kolomna. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Gorki Leninskie (105 km), una bellissima tenuta di campagna dove Lenin ha trascorso gli ultimi anni di vita assieme alla sua famiglia. La dacia, progettata dall’architetto Fedor Shekhtel, ospita le stanze di Lenin e della moglie, una ricostruzione dell’ufficio del capo della rivoluzione e la sua vecchia Rolls Royce, un modello di cui ne esistono solo 15 esemplari al mondo. Con la guida visiterete le stanze della residenza e ascolterete storie che intrecciano epoche, persone e destini. Continuazione del viaggio verso Mosca. Cena. Sistemazione in hotel e pernottamento.

5° giorno – lunedì 14 settembre 2020: Mosca
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita del centro di Mosca con mezzi pubblici. Incontro con la guida e partenza per il centro con la metropolitana. Visita del Cremlino (Territorio e 3 Cattedrali e ingresso al Tesoro dell’Armeria). Il Cremlino è la cittadella fortificata posta al centro geografico e storico della città di Mosca, sulla riva sinistra del fiume Moscova. È la parte più antica della città ed oggi è sede delle istituzioni governative nazionali della Russia, nonché uno dei più importanti complessi artistici e storici del Paese. Quello di Mosca non è l’unico “Cremlino” della Russia, benché all’estero quello moscovita sia “il Cremlino” per antonomasia. La parola russa кремль (kreml’) significa infatti “fortezza” e sono molte le città russe cresciute nel corso della storia attorno al loro Cremlino. Al termine, passeggiata nei giardini di Alessandro e pausa per il pranzo libero presso il centro commerciale Ochotnij Rjad. Nel pomeriggio visita a piedi della Piazza Rossa, dei magazzini Gum e della Cattedrale di San Basilio (esterno – ingresso facoltativo). Cena e pernottamento in albergo.

6° giorno – martedì 15 settembre 2020: Mosca
Prima colazione in hotel. Al mattino incontro con la guida e continuazione della visita guidata di Mosca con pullman. La visita inizia dalla via Tverskaja, la principale via della città, si prosegue nella Piazza dei Teatri con il Teatro Bolshoy, il quartiere antico Trasmoscova, la cattedrale del Cristo Salvatore (visita dell’interno e salita sul colonnato da dove si gode della vista panoramica sul centro), il monastero Novodevichy (solo esterni, a causa dei lavori di restauro), il celebre cimitero dove sono sepolti famosi scrittori come Gogol, Chehov e altri, la terrazza panoramica nei pressi dell’Università Statale di Mosca Lomonosov (Vorobyovy Gory) da dove si apre una vista straordinaria sulla città. Si continua poi la visita con il complesso memoriale sulla Poklonnaya Gora (colle Poklonnaya), l’Arco di Trionfo, il corso Kutuzovsky, la via Novy Arbat e la circonvallazione dei Boulevard. Pranzo in ristorante. Al pomeriggio, visita della Galleria Tretyakov, museo di fama mondiale che ospita la collezione di icone antiche più ricca di tutta la Russia e tanti capolavori dei pittori russi dei XVIII e XIX sec. Rientro in hotel in metropolitana. Cena e pernottamento in albergo.

7° giorno – mercoledì 16 settembre 2020: Mosca / Monaco / Trieste
Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata della casa-museo dello scrittore Gorkij. La casa Museo di Maksim Gorki a Mosca è un affascinante palazzo in stile liberty, progettato da Fyodor Shekhtel e donato al celebre autore russo Maksim Gorkij nel 1931. La casa mostra portali scolpiti, affreschi sul soffitto, vetrate, una scala in pietra e all’esterno decorazioni in piastrelle. In tarda mattinata trasferimento in aeroporto. Imbarco sul volo LH2529 alle ore 16.15 con arrivo a Monaco alle ore 18.25 e proseguimento sul volo LH 1886 delle 21.55 con arrivo a Trieste alle ore 22.50.Fine dei nostri servizi (per il trasferimento vedi nota “Trasferimenti”).

Il viaggio comprende

LA QUOTA COMPRENDE: volo di linea Lufthansa Trieste/Mosca; tasse aeroportuali (circa € 90,00 calcolate in data 10/01/2020 e da riconfermare al momento dell’emissione del biglietto aereo); trasferimenti in loco; sistemazione in camere doppie in alberghi di cat. 4 stelle; trattamento come da programma (6 cene e 4 pranzi); guida in loco parlante italiano durante le escursioni; visita della casa-museo di Cechov a Melichovo; visita guidata di Tula (incluso il Museo delle Armi e del Samovar); visita guidata di Kolomna (incluso il Museo della Pastila); visita guidata di Gorki Leninskie; visita di Mosca (territorio del Cremlino con le Cattedrali e il Palazzo dell’Armeria, Piazza Rossa, Cattedrale di San Basilio – esterni – Cattedrale del Cristo Salvatore, Monastero di Novodevichy – solo esterni – ); visita alla Galleria Tretyakov; visita guidata alla casa-museo di Maksim Gorki; assistenza del personale Aurora viaggi; assicurazione medico-bagaglio e annullamento viaggio AXA.

LA QUOTA NON COMPRENDE: il visto consolare russo non urgente (€ 85,00), i pasti non menzionati, le bevande, le mance, le escursioni facoltative, gli extra in genere e quanto non indicato nel programma. L’accompagnatore raccoglierà circa € 35,00 per le mance da distribuire tra facchini, guide, autista ecc.

Informazioni generali

DOCUMENTI: passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo nel Paese. Visto d’ingresso obbligatorio (non urgente € 85,00).

TRASFERIMENTI: il trasferimento di andata e ritorno per l’aeroporto di Trieste Ronchi dei Legionari sarà predisposto dall’agenzia Aurora Viaggi. Il costo del servizio varierà in base al numero dei partecipanti e oscillerà tra €20,00 e €40,00 a persona.

Attenzione! L’ordine delle visite potrebbe subire delle variazioni a causa di situazioni non prevedibili al momento della stesura del programma.

Data di stampa:16/01/2020

N° minimo partecipanti: 15

Organizzazione tecnica: AURORA VIAGGI S.r.l. TRIESTE

Condizioni e regolamento come da sito www.auroraviaggi.com

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori

Scarica il programma

Verifica disponibilità

I campi contrassegnati da * sono obbligatori